BAND

 

Antonio Bruno

voce e chitarra

Sono un chitarrista, compositore, arrangiatore, autodidatta. Ho iniziato a suonare la chitarra all’età di dieci anni. Dopo varie esperienze live e in studio con vari artisti di rilievo della musica leggera italiana tra cui Zucchero, A. Oxa, R. Fratello, R. Cavalli, F. Raya, G. Panceri, C. Malgioglio, E. Bennato, P. Bulgari, Bungaro, F. Proce e altri, nel 1970 sono...

(CONTINUA)

Rocco Palazzo

tastiere

L’universo femminile ha caratterizzato gran parte della mia vita; la donna non è solo presenza fisica ma vera e propria entità esaltata nella musica che è essa stessa donna. In molte canzoni dei Bolero vi è l’idealizzazione della donna in tutte le sue sfaccettature. Ho sempre avuto una sfida con me stesso: migliorarmi ogni giorno di più. Sono Rocco, il...

(CONTINUA)

Maurilio Mimmi

basso

Sono Maurilio Mimmi, il bassista dei Bolero. Ho mosso i miei primi passi nel mondo della musica all’età di nove anni, quando i miei genitori mi regalarono una chitarra. In realtà, iniziando a strimpellare sulle corde, mi resi conto di essere maggiormente attratto dalle basse frequenze,predisposizione della quale si accorse, un amico di famiglia, il bassista Claudio Golinelli,...

(CONTINUA)

Paolo Colazzo

Batteria

Ho iniziato la mia carriera da musicista, esibendomi come polistrumentista e mi sono avviato allo studio della batteria, apprendendo da autodidatta, i rudimenti dello stile dei batteristi classic-rock, fusion, pop. Dopo aver conseguito il diploma col massimo dei voti al Conservatorio Nino Rota di Monopoli in percussioni, approfondisco stile e tecnica ispirandomi al...

(CONTINUA)

CHI SIAMO

I Bolero sono una band rock, composta da Antonio Bruno (voce e chitarra), Rocco Palazzo (tastiere) , Maurilio Mimmi (basso), Paolo Colazzo (batteria), originaria della provincia di Brindisi. L’esordio discografico avviene nel 1987 con il primo 45 giri “Occhi di Lupo”, muovendo i primi passi nel circuito musicale rock e trovando ampio consenso del pubblico. Ma è nel 2012 che avviene la svolta per la band, con l´uscita dell’album “Dylan Dog ed altre storie” prima, seguito da altri tre durante lo stesso anno. Svolta che si traduce soprattutto con una notevole evoluzione del sound ed è proprio in una delle 14 tracce dello stesso album che troviamo “E poi ti accorgi del vento”, brano dedicato al pilota Marco Simoncelli, uscito il 20 Gennaio, giorno in cui avrebbe compiuto 25 anni. Il secondo lavoro discografico, “Argento puro” (contenente 11 brani) invece è uscito il 29 Giugno 2012, anniversario della scomparsa di Vittorio Gassman, ricordato attraverso il brano “L´amor segreto”, con due eccezionali presenze: il batterista americano Mike Terrana e il soprano Graziana Palazzo. L´11 Novembre é stato ufficialmente presentato il 3° album della band che questa volta prende il nome del personaggio del fumetto “Diabolik”, non a caso; infatti con i 4 (dei 10 brani) Diabolik, Eva Kant, Last Train to Clerville e Altea, la band festeggia i 50 anni dall´uscita nelle edicole italiane, del fumetto (ideato dalle sorelle Giussani nel 1962) da cui prenderà il nome la tournée della band: “Diabolik tour”. A maggio è uscito il videoclip Eva Kant. Da circa due anni si lavora ad un grande progetto di prossima pubblicazione: l´opera rock inedita “Juliet”, ispirata alla storia di “Romeo and Juliet” di W. Shakespeare, ma concepita per essere raccontata attraverso il canto di Giulietta. L’opera è composta da 14 brani di cui 2 strumentali e 12 cantati in 3 lingue (5 brani in italiano, 5 in inglese e 2 in latino). L’organico presente alle registrazioni in studio è così strutturato: la band Bolero (chitarre, tastiere, basso e batteria), una sezione di archi (16 violini, 6 viole e 6 violoncelli), Soprano (la voce solista che ha interpretato Giulietta), coro lirico (8 elementi tra cui le voci femminili: Soprani e Mezzosoprani, mentre le voci maschili: Tenori e Baritoni). Le sonoritá musicali di “Romeo e Giulietta” sono il giusto connubio tra musica rock e classico-lirico-sinfonica, mantenendo un equilibrio sonoro di modernità, intrecciato a canoni prettamente classici, per passare ad un registro puramente rock. “Kee Marcello feat Bolero” è un progetto musicale a largo spettro d’azione. La musica la farà da protagonista in quanto oltre all’imminente uscita di un singolo inedito “I wanna give you my best” in abbinamento ad un videoclip, seguirà un album dal titolo Hurricane, composto interamente dalla band Bolero e Kee Marcello (Europe). Dal 1 al 15 agosto 2015 sono stati in tour su tutto il territorio nazionale Kee Marcello feat Bolero. Il 15 Gennaio è uscito in tutti gli store digitali il singolo "Juliet" che anticipa l'uscita del nuovo album dei Bolero.

CONTATTI

Puoi contattarci in questa sezione

SHOP

Bolero - Dylan Dog ed altre storie